Andiamo alla scoperta del Massiccio del Pollino

Andiamo alla scoperta del Massiccio del Pollino

Se ami la natura e le escursioni tra sentieri e paesaggi mozzafiato, è arrivato il momento di scoprire il Massiccio del Pollino.

Situata al confine tra la Basilicata e la Calabria, l’area del Massiccio rientra all’interno del più grande Parco Nazionale d’Italia: il Parco Nazionale del Pollino.

Se ancora non hai visitato questo luogo incantevole e suggestivo, ti consigliamo di farlo presto. Qui, intanto, proveremo a raccontartelo un po’, svelandoti qualcosa in più che te ne farà innamorare.

Massiccio del Pollino: tutto quello che c’è da sapere

Il Massiccio del Pollino è un gruppo montuoso dell’Appennino Calabro-Lucano, il più alto del Sud Italia, costituito per lo più da montagne di natura carsica.

La bellezza selvaggia dei luoghi che lo caratterizzano, dunque la ricchezza di flora e fauna fanno del Massiccio del Pollino un vero e proprio paradiso naturale, da conoscere e studiare sia sotto un punto di vista scientifico che culturale.

La flora del Massiccio del Pollino

L’area del Massiccio vanta una flora variegata, con specie uniche in tutto il territorio nazionale.

Tra queste, il pino loricato è un simbolo del Parco Nazionale del Pollino, che ha trovato proprio nella zona del Massiccio il luogo ideale in cui crescere e vegetare.

Ma non è l’unica specie presente e che è possibile ammirare. Lungo i sentieri potrai ammirare il ginepro rosso, l’ontano napoletano, il faggio, il semprevivo maggiore, il pino nero, il lino delle fate piumoso, il raro acero di Lobelius e molto altro ancora.

La fauna del Massiccio del Pollino

La casa di moltissime specie animali, il Massiccio del Pollino ospita il predatore più affascinante di tutti: il lupo!

Ha trovato rifugio intorno alla fine del secolo passato, quando ormai si contavano pochi esemplari in tutta Italia, ma non è l’unico. Ecco, infatti, tutti gli animali che popolano quest’area meravigliosa:

  • La lontra, che si trova prettamente lungo i tratti fluviali della vallata;
  • Il cervo;
  • Il gatto selvatico, molto raro e difficile da avvistare;
  • Il capriolo dell’Orsomarso, il più piccolo cervide italiano;
  • Altri mammiferi come l’istrice, il cinghiale, la puzzola, il ghiro, il tasso, la volpe rossa e il riccio;
  • Rettili come la vipera, il biacco o il cervone;
  • Una grande varietà di uccelli tra cui l’aquila reale, il gufo reale, il picchio nero e il picchio rosso minore, il corvo imperiale e molti altri ancora;
  • Diverse specie anfibie come il rospo e la rana appenninica.

Un week end sul Massiccio del Pollino: dove soggiornare

La Basilicata è una terra ricca di luoghi da vivere e scoprire e il Massiccio del Pollino, all’interno del Parco Nazionale, è uno di questi!

Se stai programmando un soggiorno per visitare questa e tanti altre meraviglie nei dintorni, non perdere l’occasione di regalarti momenti di relax e benessere alla Masseria Crocco.

Camere confortevoli, ristorante e cantina ti aspettano per una vacanza indimenticabile e ricca di gusto!

Siamo in C.da Ventomare – 75023 Montalbano Jonico e potrai contattarci chiamando il numero fisso 0835 1853602 o  mobile 377 3344926 oppure inviando una mail a info@masseriacocco.it.

In alternativa, puoi anche compilare il form online e scrivere un messaggio con tutte le tue richieste: saremo lieti di darti ogni tipo di informazione!

Leggi anche...

Eventi, Notizie, Storie

Novembre 29, 2022

Appuntamenti in Masseria…

Novembre 15, 2022

Appuntamenti in Masseria…

Novembre 7, 2022

Novembre: autunno, mosto e vino.